Archivi di: Iva

Frodi IVA

Frodi IVA: la Corte di Giustizia rafforza il diritto al contraddittorio endoprocedimentale In materia di frodi IVA, nella Sentenza del 16 ottobre 2019, resa nella causa C-189/2018, la Corte di Giustizia ha chiarito che la negazione del diritto alla detrazione IVA del soggetto passivo, contestata dall’Amministrazione, sulla base delle constatazioni di fatto e delle qualificazioni […]

Cessioni intracomunitarie, la forma prevale sulla sostanza

In attesa del passaggio al regime “definitivo” IVA (previsto per il 2022, ma i tempi potrebbero essere molto più lunghi), dopo oltre venticinque anni dall’adozione del regime transitorio degli scambi intracomunitari, gli Stati membri si sono accordati per modificare provvisoriamente le attuali regole IVA. In tal senso, la Direttiva (UE) 2018/1910 del Consiglio del 4 […]

Le procedure di esdebitazione

La legge 27 gennaio 2012 n. 3 “Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento”, modificata dal D.L. n. 179/2012, convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, introduce nel nostro ordinamento un’articolata disciplina di riduzione dei debiti, finalizzata alla composizione della crisi da sovraindebitamento per tutti quei soggetti non sottoponibili alle vigenti procedure concorsuali previste dalla legge fallimentare.

Variazione IVA per mancato pagamento: contrasto della norma interna con la Direttiva

Variazione IVA per mancato pagamento: contrasto della norma interna con la Direttiva “La base imponibile è costituita dal corrispettivo realmente ricevuto e il cui corollario è che l’amministrazione fiscale non può riscuotere a titolo dell’IVA un importo superiore a quello percepito dal soggetto passivo” (C-127/18; C-672/17; C-462/16; C-337/13; C-588/10). Così si è più volte pronunciata […]

Cessioni all’esportazione: regole di non imponibilità IVA e orientamento della Corte di Giustizia dell’Unione europea

Corte di giustizia unione europea e cessioni all’esportazione: l’interpretazione dell’articolo 146 della Direttiva 2006/112/CE Contrasta con la Direttiva IVA 2006/112/CE e con il principio di proporzionalità la normativa di uno Stato membro che subordini la non imponibilità IVA per le cessioni di beni destinati a Paesi extra-UE, alla dichiarazione doganale di vincolo delle merci al […]

Detraibilità IVA assolta a monte anche in assenza dell’attività economica che doveva dar luogo a operazioni imponibili

Detraibilità IVA assolta a monte anche in assenza dell’attività economica che doveva dar luogo a operazioni imponibili La Prima Sezione della Corte di Giustizia dell’Unione europea si è recentemente pronunciata (C-249/17), a seguito di rinvio pregiudiziale, sulla corretta interpretazione degli articoli 4 e 17 della Sesta Direttiva IVA 77/388/CEE (ora Direttiva 2006/112/CE). Tale domanda è […]

Detrazione IVA o Rimborso IVA: le condizioni sostanziali prevalgono sempre sugli adempimenti formali

Corte di Giustizia dell’Unione europea: ai fini della detrazione IVA o del suo rimborso, le condizioni sostanziali prevalgono sempre sugli adempimenti formali Qualora un contribuente non risponda a una ‘richiesta di informazioni aggiuntive’, inviata dalle Autorità fiscali competenti, entro il termine di un mese previsto dalla Direttiva 2008/9/CE del Consiglio, del 12 febbraio 2008 – […]

Diritto alla detrazione dell'IVA addebitata per errore

Diritto alla detrazione dell’IVA addebitata per errore: regime sanzionatorio Una delle norme della Legge di Bilancio 2018 che gli operatori economici hanno accolto con maggior favore riguarda la soluzione al problema dell’IVA addebitata dal fornitore al proprio cliente erroneamente o in misura superiore a quella dovuta, anche perché la scelta del Legislatore sembra più conforme […]

Detraibilità IVA e deducibilità costi per lavori edilizi su immobili di proprietà di terzi

Con la Sentenza n. 11533 del 2018, depositata l’11.05.2018, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno riconosciuto il diritto alla detrazione IVA, sui corrispettivi pagati per i lavori di ristrutturazione e di manutenzione straordinaria, anche in ipotesi di immobili di proprietà di terzi. Orbene, con la Sentenza sopra indicata, le Sezioni Unite hanno […]

Split Payment o Scissione dei Pagamenti

Con la pubblicazione nella GU Ue (n. 217 del 18 agosto 2015) della decisione 14 luglio 2015, n. 2015/1401, il Consiglio dell’Unione europea ha autorizzato l’Italia ad applicare, fino al 31 dicembre 2017, il meccanismo della scissione dei pagamenti, cosiddetto split payment. La suddetta autorizzazione è stata successivamente prorogata fino al 30 giugno 2020 con […]
Il contribuente ha diritto al rimborso degli importi versati all’Amministrazione finanziaria in conseguenza di un avviso di accertamento fondato su fatti materiali ritenuti insussistenti dal giudicato penale, anche se divenuto definitivoDiritto al rimborso dell’IMU versata sull’abitazione principale dell’altro coniuge: la Sentenza della Corte Costituzionale n. 209 del 2022La Corte di Cassazione disapplica le norme interne in tema di sanzioni doganali applicando il principio di proporzionalitàNuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la società