Archivi di: Marzo 2019

I limiti quantitativi del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo

La soglia dei 30.000 euro e il superamento della media degli investimenti da R&S effettuati dall’impresa nei tre anni precedenti a quello in corso al 31 dicembre 2015 Come espressamente specificato dall’articolo 3 del D.L. n. 145 del 2013, il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo, che compete fino ad un importo massimo […]

Il Credito d’imposta per Attività di Ricerca e Sviluppo

Il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo è stato introdotto con il D.L. n. 145 del 2013, c.d. decreto “Destinazione Italia”, successivamente modificato dalla L. n. 145 del 2018 (legge di stabilità 2019) e dovrebbe essere prorogato, con il decreto “sblocca cantiere”, fino al 2023. Il bonus fiscale riconosce a tutte le imprese, […]
Il contribuente ha diritto al rimborso degli importi versati all’Amministrazione finanziaria in conseguenza di un avviso di accertamento fondato su fatti materiali ritenuti insussistenti dal giudicato penale, anche se divenuto definitivoDiritto al rimborso dell’IMU versata sull’abitazione principale dell’altro coniuge: la Sentenza della Corte Costituzionale n. 209 del 2022La Corte di Cassazione disapplica le norme interne in tema di sanzioni doganali applicando il principio di proporzionalitàNuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la società