Archivi di: Marzo 2019

I limiti quantitativi del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo

La soglia dei 30.000 euro e il superamento della media degli investimenti da R&S effettuati dall’impresa nei tre anni precedenti a quello in corso al 31 dicembre 2015 Come espressamente specificato dall’articolo 3 del D.L. n. 145 del 2013, il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo, che compete fino ad un importo massimo […]

Il Credito d’imposta per Attività di Ricerca e Sviluppo

Il credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo è stato introdotto con il D.L. n. 145 del 2013, c.d. decreto “Destinazione Italia”, successivamente modificato dalla L. n. 145 del 2018 (legge di stabilità 2019) e dovrebbe essere prorogato, con il decreto “sblocca cantiere”, fino al 2023. Il bonus fiscale riconosce a tutte le imprese, […]
Nuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la societàIl revirement della Corte di Cassazione: la cancellazione fisiologica della società dal registro delle imprese non comporta l’estinzione dell’illecito 231E-commerce e Regime OSS: fattura elettronicaLa differenza tra crediti inesistenti e crediti non spettanti secondo la ricostruzione della Corte di Cassazione