Archivi di: Compliance D. Lgs. n. 231/2001

Nuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto

L’entrata in vigore del nuovo Codice della Crisi e della Insolvenza (Decreto Legislativo 12 gennaio 2019, n. 14), rinviata, da ultimo, al 16 maggio 2022 – in ragione del necessario adeguamento dello stesso alla Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio del 10 giugno 2019, n. 2019/1023/UE (cd. Direttiva Insolvency) – è destinata ad imprimere […]

231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la società

Con la recentissima sentenza (cfr. Cass., Sez. III, n. 16302, ud. 27.01.2022, dep. 28.04.2022) la Corte di Cassazione si è pronunciata sull’applicabilità degli illeciti tributari all’ente, i quali, come noto, sono stati inseriti nel catalogo dei reati presupposto del sistema 231 mediante il D.L. 26 ottobre 2019, n., 124, convertito in L. 19 dicembre 2019, […]

Il revirement della Corte di Cassazione: la cancellazione fisiologica della società dal registro delle imprese non comporta l’estinzione dell’illecito 231

Con la recente pronuncia n. 9006 del 22 febbraio 2022 la Corte di Cassazione ha mutato il proprio precedente orientamento in tema di cancellazione della società dal registro delle imprese e responsabilità dell’ente per gli illeciti 231. Prima della sentenza in commento, la Corte di legittimità aveva espresso il principio di diritto secondo cui l’estinzione […]
La Corte di Cassazione disapplica le norme interne in tema di sanzioni doganali applicando il principio di proporzionalitàNuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la societàIl revirement della Corte di Cassazione: la cancellazione fisiologica della società dal registro delle imprese non comporta l’estinzione dell’illecito 231E-commerce e Regime OSS: fattura elettronica