Archivi di: Diritto Tributario

Crisi da sovraindebitamento: illegittima l’esclusione della falcidia dell’IVA

La Corte Costituzionale con sentenza n. 205 del 29 novembre 2019 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale per violazione dell’art. 3 Cost., dell’art. 7, comma 1, terzo periodo, della legge 27 gennaio 2012, n.3, nella parte in cui nega al debitore sovraindebitato la possibilità di prospettare il pagamento parziale dell’IVA. La falcidia dell’IVA nelle procedure di sovraindebitamento […]

Cessioni intracomunitarie, la forma prevale sulla sostanza

In attesa del passaggio al regime “definitivo” IVA (previsto per il 2022, ma i tempi potrebbero essere molto più lunghi), dopo oltre venticinque anni dall’adozione del regime transitorio degli scambi intracomunitari, gli Stati membri si sono accordati per modificare provvisoriamente le attuali regole IVA. In tal senso, la Direttiva (UE) 2018/1910 del Consiglio del 4 […]

Le procedure di esdebitazione

La legge 27 gennaio 2012 n. 3 “Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento”, modificata dal D.L. n. 179/2012, convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, introduce nel nostro ordinamento un’articolata disciplina di riduzione dei debiti, finalizzata alla composizione della crisi da sovraindebitamento per tutti quei soggetti non sottoponibili alle vigenti procedure concorsuali previste dalla legge fallimentare.

Usa Retaliatory Duties Entered Into Force: From Burden To Opportunity

Brief Considerations About Usa Retaliatory Duties Entered Into Force: From Burden To Opportunity A list of European products subject to a surcharge of the related duties to be paid upon importation in the USA, in 10 or 25 percent measures, has been published the Federal Register, Vol. 84. N. 196 of Wednesday, October 9th, 2019 […]

Dazi Ritorsivi USA entrati in vigore: da onere a opportunità

BREVI CONSIDERAZIONI SUI DAZI RITORSIVI USA ENTRATI IN VIGORE: DA ONERE AD OPPORTUNITA’ Sulla Gazzetta Ufficiale USA del 9 ottobre 2019 (Federal Register/Vol. 84. N. 196/Wednesday, October 9, 2019/ Notices), è stata pubblicata la lista dei prodotti europei soggetti ad una maggiorazione dei relativi dazi da pagare al momento dell’importazione negli USA, nelle misure del […]

Il decreto crescita prolunga i termini di decadenza per l’emissione degli atti impositivi

Il decreto crescita prolunga i termini di decadenza per l’emissione degli atti impositivi Il comma 1, lettera a), dell’articolo 4-octies del D.L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito con modificazioni dalla L. 28 giugno 2019, n. 58, inserisce, nell’articolo 5 del decreto legislativo n. 218 del 1997, il nuovo comma 3-bis che introduce una deroga […]

Decreto crescita: il contraddittorio endoprocedimentale generalizzato è un’illusione

Decreto crescita: il contraddittorio endoprocedimentale generalizzato è un’illusione Attualmente, come chiarito dalla costante giurisprudenza di legittimità (Cass. S.U. n. 24823 del 2015), il diritto al contraddittorio endoprocedimentale esiste, per i tributi non armonizzati, nei soli casi in cui sia espressamente previsto dalla legge come, ad esempio, gli studi di settore, l’interpretazione degli atti in materia […]

Abuso della direttiva madre-figlie: l’orientamento della Corte di Giustizia

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea con la sentenza resa il 26 febbraio 2019 sulle cause riunite C-116/16 e C-117/16, in materia di esenzione da ritenuta alla fonte di dividendi in applicazione della Direttiva 90/435/CEE (cd. Direttiva Madre-Figlie), ha fornito importanti chiarimenti in merito alla repressione delle pratiche abusive e fraudolente ai sensi della normativa […]

Variazione IVA per mancato pagamento: contrasto della norma interna con la Direttiva

Variazione IVA per mancato pagamento: contrasto della norma interna con la Direttiva “La base imponibile è costituita dal corrispettivo realmente ricevuto e il cui corollario è che l’amministrazione fiscale non può riscuotere a titolo dell’IVA un importo superiore a quello percepito dal soggetto passivo” (C-127/18; C-672/17; C-462/16; C-337/13; C-588/10). Così si è più volte pronunciata […]

Libertà di stabilimento ed esterovestizione: l’orientamento della Corte di Cassazione

Libertà di stabilimento ed esterovestizione: l’orientamento della Corte di Cassazione. La circostanza che una società sia stata costituita all’estero per fruire di una legislazione più vantaggiosa non costituisce per se stessa un abuso della libertà di stabilimento. Secondo i giudici della Cassazione, una misura nazionale che restringa tale libertà è ammessa unicamente ove riguardi costruzioni […]
Nuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la societàIl revirement della Corte di Cassazione: la cancellazione fisiologica della società dal registro delle imprese non comporta l’estinzione dell’illecito 231E-commerce e Regime OSS: fattura elettronicaLa differenza tra crediti inesistenti e crediti non spettanti secondo la ricostruzione della Corte di Cassazione