Avv. Giulia Giontella

Dati anagrafici

Nata a Roma il 29 luglio 1985.

Studi

  • French Baccalaureat conseguito nel 2003 (Littéraire) presso il Lycéé Chateaubriand 97/100.
  • Laurea (Masterdegree) in Giurisprudenza a pieni voti conseguita nel 2008 presso l’Università Tor Vergata di Roma discutendo la tesi in diritto tributario “La territorialità nell’imposizione e i paradisi fiscali” (Relatore Prof. Raffaello Lupi).

Titoli

  • Iscrizione all’Albo degli Avvocati di Roma nel 2013.
  • Scholarship per formazione professionale e legale al Barreau di Parigi certificato da Le Batonnier de l’Ordre des Avvocats de Paris.

Esperienze professionali

  • 2010: Inviata di Time Magazine prima a Malta e poi in Portogallo per realizzare reportage sulle normative fiscali locali.
  • 2010: Inviata di Bloomberg BusinessWeek in Kazakistan per la realizzazione di servizi in tema di politica locale e legislazione commerciale e fiscale.
  • 2011-2012: SKY Tg 24 (responsabile Italia per relazioni newsbroadcast esteri Newscorporation) .
  • 2013 Vovan et Associés, Paris: International Lawyer Exchange Program
  • 2017 ad oggi: Consiglio dell’Ordine di Roma- Commissione Rapporti Internazionali.
  • 2012 ad oggi: Studio Legale Tributario Giontella e Associati con competenze prevalentemente di diritto tributario internazionale.

Lingue

  • Francese
  • Italiano
  • Inglese
  • Spagnolo
  • Portoghese
Il contribuente ha diritto al rimborso degli importi versati all’Amministrazione finanziaria in conseguenza di un avviso di accertamento fondato su fatti materiali ritenuti insussistenti dal giudicato penale, anche se divenuto definitivoDiritto al rimborso dell’IMU versata sull’abitazione principale dell’altro coniuge: la Sentenza della Corte Costituzionale n. 209 del 2022La Corte di Cassazione disapplica le norme interne in tema di sanzioni doganali applicando il principio di proporzionalitàNuovo Codice della Crisi e della Insolvenza e adozione del Modello 231: un passo ulteriore verso l’obbligatorietà de facto231 e reati tributari: nel caso di dichiarazione fraudolenta è sanzionata anche la società