• English

Archivi di: Diritto Tributario

Il decreto Ristori quater estende la platea dei destinatari dell’esenzione dell’IMU

Come noto, i decreti legge, emanati dal Governo, per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno disposto la cancellazione, per l’anno 2020, della prima e della seconda rata dell’imposta municipale propria (IMU) di cui all’art. 1 commi da 738 a 783 della legge 27 dicembre 2019, n. 160, relativamente a determinate categorie di immobili. In diverse […]

Operazioni soggettivamente inesistenti: la prova dell’elemento soggettivo incombente sull’Amministrazione finanziaria

Nella recente Sentenza n. 25106 del 2020, depositata in data 10.11.2020, la Suprema Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi delle operazioni soggettivamente inesistenti ed, in particolare, della prova, incombente sull’Amministrazione finanziaria, in merito alla consapevolezza del contribuente che l’operazione si inseriva in una evasione d’imposta. Il contenzioso oggetto del giudizio di legittimità trae origini […]

Tassazione indiretta dell’atto di dotazione del trust: l’Agenzia delle Entrate va contro la Cassazione

Come noto, il trust consiste essenzialmente nella gestione di un “patrimonio” (da intendersi, caso per caso, come un singolo bene o diritto, ovvero un insieme di rapporti giuridici) al fine del perseguimento degli “obiettivi” indicati dal soggetto che istituisce il trust stesso (in italiano: il “disponente”; in inglese: settlor o trustor), il quale coincide, nella […]

Imposta proporzionale di registro per la scissione che enuncia un precedente finanziamento soci

La Corte di Cassazione non finisce più di sorprendere, con interpretazioni di norme tributarie che non tengono conto della loro formulazione letterale e della evidente ratio. Con le recenti Ordinanze 6157 e 6158, depositate il 5 marzo 2020, la Suprema Corte ha affermato l’applicabilità dell’imposta proporzionale di registro del 3% ad un atto di scissione, […]

Nuovi termini per la rivalutazione del valore delle partecipazioni (e dei terreni)

L’art. 137 del c.d. “Decreto Rilancio” (D. L. n. 34/2020), pubblicato in Gazzetta Ufficiale nella tarda serata di ieri 19 maggio 2020, prevede che quanto disposto dai commi 693 e ss dell’ultima legge di bilancio (la cui disciplina verrà di seguito illustrata), sia affiancato dalla possibilità di una ulteriore rideterminazione del costo di acquisto delle […]

Emissione distinta dalla notifica degli atti impositivi: a chi giova?

La Bozza al Decreto “Rilancio” circolata nel tardo pomeriggio del 13/05/2020 prevede, all’art. 168, un singolare strumento volto alla proroga dei termini di notifica degli atti impositivi per i quali i termini di decadenza scadono il 31 dicembre 2020, “al fine di favorire la graduale ripresa delle attività economiche e sociali”. In particolare, l’accennata disposizione […]

Accertamento privo di documento essenziale richiamato ma non allegato: nullo anche se il documento è prodotto in giudizio

La Corte di Cassazione, con la recentissima Sentenza n. 7649/2020, ha stabilito il principio secondo cui, in caso di motivazione per relationem, qualora l’Amministrazione finanziaria integri i documenti nel corso del giudizio di appello, dopo aver omesso di allegarli o riportarli nell’iniziale atto impositivo, l’atto deve considerarsi nullo, non rilevando la previsione di cui all’art. […]

La motivazione degli atti impositivi emessi a seguito dei controlli automatizzati ex art. 36bis e formali ex art. 36ter del d.P.R. n. 600/1973: l’obbligo di notifica del c.d. “avviso bonario”

Il presente scritto ha lo scopo di illustrare sommariamente gli aspetti essenziali in tema di motivazione delle cartelle di pagamento emesse a seguito dei controlli effettuati ai sensi degli artt. 36bis e 36ter del d.P.R. n. 600/1973, nonché in tema di notifica delle c.d. “comunicazioni di irregolarità”. L’attività di controllo sulle dichiarazioni dei contribuenti è […]

Decreto Liquidità e Fondo di Garanzia per le PMI: gli interventi a sostegno delle imprese

Per aiutare le imprese a fronteggiare l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19, il Decreto Cura Italia prima e il Decreto Liquidità poi, hanno introdotto importanti novità sui finanziamenti agevolati del Fondo di Garanzia per le PMI.  In particolare, il Decreto Liquidità, abrogando la disciplina contenuta nell’art. 49 del Decreto Cura Italia, ha potenziato l’intervento […]