Contenzioso Tributario – Corte di Giustizia Europea

Poiché alcuni tributi (IVA, accise) hanno una disciplina europea uniforme, le norme dei singoli Stati debbono essere adottate in aderenza alle superiori direttive comunitarie. Sovente accade, però, che alcune norme o interpretazioni giudiziarie contrastino con dette direttive. A tal fine lo Studio Giontella e Associati formula sia nei giudizi di merito che nel giudizio di Cassazione istanze di rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia perché essa si pronunci nel senso richiesto dal contribuente. 
Qualora i giudici destinatari di dette istanze rinviino gli atti alla Corte di Giustizia perché fornisca la propria interpretazione sulle questioni ad essi sottoposte, lo Studio Giontella e Associati assiste e rappresenta il contribuente dinanzi la Corte di Giustizia europea, perché adotti gli opportuni provvedimenti interpretativi in conformità a quanto richiesto.
Rettifica del corrispettivo delle cessioni di partecipazioni. Poteri di accertamento fondati sulla prova di un prezzo diverso dal valore di mercato o da quello dichiarato? Simulazione e donazione indirettaPassaggi generazionali e esenzione dell’imposta di donazione: approfondimento sulla nozione di controllo di diritto di cui all’articolo 3, comma 4 ter, del D.Lgs. n. 346/1990Il regime di esenzione dai tributi per gli acquisti di immobili da parte degli under 36, previsto dal c.d. decreto Sostegni bis, non si applica in sede di registrazione del contratto preliminareLa tassazione dei dividendi di fonte estera distribuiti al socio persona fisica residente fiscalmente in ItaliaRegime OSS