Archivi di: Aprile 2019

Notifiche a mezzo PEC: incostituzionalità dell’articolo dell’art. 16-septies del dl 18 ottobre 2012, n. 179

Sentenza n. 75 del 2019 della Corte Costituzionale: illegittimità costituzionale dell’art. 16-septies del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 L’articolo 16-septies del d.l. n. 179 del 2012, rubricato “Tempo delle notificazioni con modalità telematiche”, prevedeva che “La disposizione dell’articolo 147 del codice di procedura civile si applica anche alle notificazioni eseguite con modalità telematiche. Quando […]

L’inadempimento del giudice nazionale rispetto alle vincolanti statuizioni della Corte di Giustizia dell’Unione europea ed all’obbligo di rinvio pregiudiziale: il caso “Accor”.

Con una pronuncia unica nel suo genere, la Corte di Giustizia UE ha, per la prima volta, riscontrato l’inadempimento di uno Stato membro, imputabile ad una delle sue giurisdizioni superiori (il Conseil d’Etat francese, nel caso di specie), per non averla interpellata a titolo di rinvio pregiudiziale sulla base dell’articolo 267 TFUE. La suddetta statuizione […]

Il credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo nel settore tessile e della moda

L’articolo 3, comma 4, del D.L. 145 del 2013 dispone che “sono ammissibili al credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo le seguenti attività: a) lavori sperimentali o teorici svolti, aventi quale principale finalità l’acquisizione di nuove conoscenze sui fondamenti di fenomeni e di fatti osservabili, senza che siano previste applicazioni o utilizzazioni pratiche […]

Determinazione dell’ammontare del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo

Come si determina l’ammontare del credito d’imposta? Relativamente alla determinazione del credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo, l’articolo 3 del D.L. n. 145 del 2013, al comma 1, dispone che “A tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano nonché dal regime contabile adottato, che effettuano investimenti in […]
Sanzioni per compensazioni indebite la Cassazione e l’Agenzia delle Entrate alimentano incertezze sui crediti ricerca e sviluppoCalcolo contributi a fondo perduto per imprese e professionistiLa platea dei beneficiari del contributo a fondo perduto previsto da Decreto SostegniLa Corte di Cassazione con la Sentenza n. 7404, depositata il 17.03.2021, si pronuncia sulla natura (d’impresa/di lavoro autonomo) del reddito prodotto dalle società tra professionistiSecondo la Corte di Cassazione, il giudizio sull’inerenza di un costo è qualitativo e non quantitativo